The Next Step

Grazie per aver partecipato alla cena del 23 gennaio scorso al Centro Musica. Nel frattempo, grazie alle birre, abbiamo acquistato la famosa macchina del caffè 🙂

Sappi che sei sempre invitata/o alle prossime cene, se vorrai, anche se non intendi partecipare al progetto: fondamentalmente contiamo di corromperti con un piatto di pasta a contaminare il tuo talento con quello altrui, a reagire creativamente, a contribuire a dare vita ad una comunità di musicisti, o, più semplicemente, a passare del buon tempo assieme.

LA PROSSIMA CENA SARA’ GIOVEDì 13 FEBBRAIO AL CENTRO MUSICA ALLE ORE 20.00

Qui sotto c’è il video che documenta il primo incontro. Ne realizzeremo altri nove e saranno incentrati sui musicisti, le prove, le registrazioni, i differenti processi compositivi e le performance finali:

I prossimi passi consistono:

  • nella creazione dei nuclei di compositori;
  • nella creazione della lista dei musicisti che intendono mettersi a disposizione del progetto.

COMPOSITORI

I compositori costituiranno dei gruppi di lavoro, detti ‘nuclei’, formati da tre compositori (idealmente un musicista classico, uno ‘moderno’ e uno elettronico), oppure anche da due o soltanto una persona, a scelta.

Questi nuclei si formeranno in modo spontaneo, in base alle relazioni già esistenti tra i musicisti, oppure con l’aiuto di Friz (Lorenzo Frizzera), responsabile del progetto, che suggerirà possibili collaborazioni tra differenti talenti e personalità.

L’impegno di ogni nucleo sarà variabile, in base agli impegni dei singoli, ma consisterà comunque in un lavoro costante, finalizzato a proporre a cadenza quindicinale, ovvero nel corso di ogni cena, ciò che si è realizzato; a raccogliere idee e suggerimenti dai componenti degli altri nuclei di compositori e a considerare l’ipotesi di interazione con essi.

I compositori avranno quindi la possibilità di:

  • comporre per le tre formazioni estese che hanno confermato la partecipazione al progetto, ovvero l’orchestra classica ‘Euthaleia’, il coro classico ‘Ad Maiora’ e l’ensemble ‘Piccola Orchestra Lumiere’;
  • attingere all’intera lista di musicisti che confermeranno la propria partecipazione al progetto, coinvolgendoli nelle registrazioni delle proprie composizioni;
  • fruire gratuitamente delle sale prove e dello studio di registrazione del Centro Musica;
  • essere seguiti dai tre tutor del progetto: Nicola Straffelini (musica classica), Valerio De Paola (musica elettronica), Friz (musica improvvisata).

MUSICISTI

Una forma meno impegnativa di partecipazione è quella di rendersi disponibili ai compositori per le loro registrazioni, decidendo liberamente le date, la tipologia e la mole di lavoro in base ai propri impegni.

I musicisti, come i compositori, avranno la possibilità di:

  • partecipare alle sessioni di prove e registrazioni che si terranno per qualche giorno anche in forma residenziale al ‘Ponte Radio’ di Luserna, oltre che, naturalmente, al Centro Musica.
  • entrare nella mente contorta di alcuni compositori, suonare musica che non avrebbero mai suonato, conoscere nuovi musicisti con cui fare altri progetti, registrare un CD, partecipare (se vorranno) al concerto finale in un teatro di Trento, godere di un po’ di attenzione mediatica (interviste, documentazione video, presenza social, ecc.)

Alla luce di tutto questo ti preghiamo di rispondere al seguente brevissimo questionario. Grazie e a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *